martedì 22 gennaio 2013

La Juve vicina a Trapattoni e alla famiglia Garrone

La Juventus è vicina a Giovanni Trapattoni, colpito da un grave lutto familiare. Sua sorella, suor Romilde, è scomparsa ieri, all’età di 83 anni, presso l’ Istituto delle Suore di Maria Bambina, a Maggianico di Lecco. La Juventus e i suoi tifosi si uniscono al cordoglio del tecnico e dei suoi familiari. La Juventus esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Riccardo Garrone, patron della Sampdoria. La società bianconera si stringe al figlio Edoardo, attuale vice presidente vicario del club blucerchiato, e a tutta la famiglia Garrone. Il ricordo di Giuseppe Marotta: «A Riccardo Garrone devo molto, se sono arrivato alla Juventus è anche merito suo. In nove anni passati al suo fianco alla Sampdoria ho imparato molto. Nel mondo del calcio ha portato il suo rigore morale e l’intraprendenza tipica del suo lavoro di imprenditore, ha dato una spinta di grande etica. Con la sua scomparsa perdo un punto di riferimento».

Nessun commento: