mercoledì 9 gennaio 2013

Juve, tocca a Matri. Milan punta su Pazzini

Stasera la sfida di Coppa Italia tra Juventus e Milan. In palio c'è la semifinale contro la Lazio. Conte vuole il riscatto dopo il ko contro la Sampdoria. Con Quagliarella squalificato, nei bianconeri sicuro Matri con (probabilmente) Giovinco. Allegri schiererà l'attaccante, squalificato in campionato, con El Shaarawy e Emanuelson, con Bojan pronto a entrare a partita in corso. - Conte è stato chiaro: dentro chi gioca poco. Ed ha fatto anche dei nomi: Caceres, Marrone, Giaccherini, Isla. Quindi la Juve è fatta. Un solo dubbio. Pogba o Puluso? Ma andiamo con ordine: in porta Storari. Davanti a lui Barzagli, Bonucci e Caceres. A centrocampo Isla, Vidal, Marrone, Giaccherini e Peluso. Ma se dovesse giocare il francesino Giaccherini slitterebbe a sinistra e l’ex atalantino andrebbe in panchina. In avanti Quagliarella è squalificato, sicuro Matri con (probabilmente) Giovinco. Difficile pensare che Vucinic possa partire dall’inizio considerando la precarietà delle sue condizioni fisiche. Sicuramente Conte lo inserirà nella ripresa. - Allegri ha preferito non sciogliere alcuni dubbi di formazione, prima di partire per Torino. Se, ad esempio, ha ufficializzato la presenza di Amelia, in porta (Abbiati non è stato nemmeno convocato), non ha chiarito se farà giocare ad Ambrosini la 2ª partita in 4 giorni. L’impressione è che la risposta sia positiva, non foss’altro per la totale assenza di alternative, visto che Muntari è nuovamente ai box. Dopo aver saltato il Siena per squalifica, Mexes torna al centro della difesa, in coppia con Acerbi. De Sciglio potrà così tornare terzino, il suo ruolo naturale. A sinistra, nella fattispecie, perché a destra dovrebbe esserci Abate. A centrocampo, attorno al capitano, dovrebbero ruotare Montolivo a destra e Boateng a sinistra, anche se Nocerino insidia il ghanese. In attacco, intoccabili Pazzini (squalificato in campionato, non giocherà a Genova) ed El Shaarawy, la terza maglia dovrebbe andare a Emanuelson, con Bojan pronto a entrare a partita in corso.

Nessun commento: