sabato 19 gennaio 2013

Juve in emergenza ed il calendario non aiuta

Ciò che è peggio - al di là delle difficoltà che hanno accompagnato i preparativi di questo Juve-Udinese in programma stasera  - è che l’emergenza rischia di condizionare anche le prossime partite: tante, in poco tempo. Il calendario, infatti, non sembra venire particolarmente incontro alla Juventus, né dimostrare benevolenza. Già martedì prossimo, infatti, i bianconeri saranno in campo contro la Lazio, poi avanti a suon di partite, di tre giorni in tre giorni o giù di lì. Lazio in coppa Italia (semifinali d’andata e ritorno), Genoa allo Stadium, trasferta a Verona contro il Chievo. Unica gara, quest’ultima, disputata alla luce del sole (12.30), per il resto non si esulerà dal freddo - e magari intemperie - delle 20.45. Pure questa non è una gran bella notizia... Staff tecnico e staff medico, dunque, saranno ancor più messi alla prova, impegnati a districarsi tra ristrettezze d’organico, necessità di far recuperare gli indisponibili e di far rifiatare gli acciaccati.

Nessun commento: