martedì 8 gennaio 2013

Juve, arriva il Milan. Conte vuole ripartire subito

Benvenuto Milan. È sempre una partita di cartello, quella con i rossoneri, anche se in Coppa Italia: l'ideale per ripartire dopo la brutta sconfitta della Juventus in campionato. La notizia per domani è il lancio di Marrone come vice-Pirlo, mentre finora aveva sostituito quasi sempre Bonucci. "Ha grandi qualità e sarà un'occasione importante per vedere se ha un futuro in quel ruolo. Come per lui, anche per altri che hanno giocato meno", come Giaccherini, Isla, Caceres, Pogba, che oltretutto deve sostituire Marchisio, dal quale arriva l'unica notizia buona della domenica: il suo infortunio non è serio come si temeva. Oltretutto, Conte non nasconde qualche preoccupazione per Vucinic, afflitto da una infiammazione a un tendine della caviglia: "Lo stiamo monitorando e centellinando, perché sarebbe grave rischiarlo e perderlo per un mese e mezzo". Seconda partita in tre giorni e secondo sold out consecutivo: per la sfida di Coppa Italia contro il Milan infatti sono terminati anche gli ultimi biglietti. E ci è voluto davvero pochissimo: il 2 gennaio infatti si era già esaurita la disponibilità dei tagliandi, ma negli ultimi giorni se ne era liberato qualcuno dalle disponibilità degli aventi diritto. Così, questa mattina, si era riaperta la vendita. E’ però bastata una manciata di ore perché anche questi ultimi andassero a ruba. E così, anche domani sera allo Juventus Stadium non ci sarà un solo posto libero.

Nessun commento: