giovedì 10 gennaio 2013

I numeri di Juventus-Milan

Le firme di tre grandi interpreti (Giovinco, Vucinic ed El Shaarawi) e molto equilibrio: si può riassumere così la sfida tra Juventus e Milan, valida per i quarti di finale di Coppa Italia. I bianconeri vanno avanti dopo 120 minuti in cui le due rivali hanno giocato alla pari. Almeno stando ai numeri del post partita. In sostanziale equilibrio i dati principale del match, con leggera supremazia dei rossoneri: i tiri totali (16 a 12), i tiri nello specchio (9 a 7), il possesso palla (53 a 47) e le palle giocate (824 a 710). Bianconeri dominatori nella classifica dei corner: 11 a 3. Anche le classifiche individuali sottolineano l’equilibrio. Giovinco meglio di tutti nei tiri in porta con quattro, davanti a El Shaarawi, Montolivo e Traore con tre. Vidal leader nelle palle recuperate, a precedere Bonucci e Caceres e il milanista Mexes. Milan meglio nei passaggi riusciti con Bonucci che si inserisce in una graduatoria che nei primi posti vede Boateng, Montolivo e Abate.

Nessun commento: