giovedì 13 dicembre 2012

Vidal, guai al ginocchio: oggi il responso

«Maledetta coppa Italia». Sembra si possa leggere questo nello sguardo di Antonio Conte, visibilmente preoccupato guardando uscire i suoi giocatori dal campo. Poco più di 10’ ed ecco la notizia più grave: Arturo Vidal si ferma dopo uno scatto a centrocampo nel tentativo di recuperare palla, un minuto in piedi a stringere i denti e poi lo stop definitivo con il cileno che da terra si tiene il ginocchio destro. Vidal “paga” la botta rimediata domenica a Palermo: già prima di giocare aveva fastidio e dopo gli esami di oggi si potrà valutare l’entità del guaio e i giorni che dovrà stare fermo. E pensare che Vidal non sarebbe nemmeno dovuto scendere in campo. Una soluzione d’emergenza la sua, dettata dai problemi di stomaco accusati da Emanuele Giaccherini durante la fase di riscaldamento: niente Cagliari per lui, per un effetto domino che forse costringerà Vidal a rinunciare all’Atalanta domenica pomeriggio. E che a fine primo tempo ha visto anche Nicklas Bendtner chiedere il cambio per un altro guai muscolare, probabile uno stiramento al flessore. «Maledetta, maledetta coppa Italia», sarà andato ripetendo Conte rientrando negli spogliatoi per l’intervallo.

Nessun commento: