sabato 15 dicembre 2012

Juve, Buffon dice sì per altri due anni

Finalmente Buffon! La telenovela del contratto sembra arrivata alla conclusione per la soddisfazione di tutti. Soprattutto dei tifosi che hanno la certezza di poter ancora applaudire il loro campione. Per almeno altre due stagioni, poi si vedrà. Di sicuro il numero uno, in tutti i sensi, non si muoverà da Torino per un po’ in attesa di decidere se concludere la carriera alla Juventus oppure no. Alla fine le due parti si sono stretti la mano a metà strada: Buffon voleva firmare per una solo stagione, la Juve legarlo a sé per altre tre. E allora sull’importantissimo foglio è stato scritto due. Sì, due anni. Gigi alla Juve sino al giugno del 2015, dopodichè si vedrà. Un ruolo importantissimo lo ha avuto il presidente Andrea Agnelli che è intervenuto personalmente sia con il capitano sia con il suo procuratore. L’accordo sarà ufficializzato tra Natale e il primo dell’anno. Giusto il tempo per brindare ad un matrimonio che non è mai stato messo in dubbio. Solo che con il passare del tempo non si capiva il motivo per cui non era ancora stato reso pubblico. I dubbi sono stati sciolti da Buffon subito dopo la vittoriosa trasferta di Palermo quando davanti a tutti ha spiegato i motivi del ritardo. Questione di durata, non altro. Dalle sue parole, poi, c’è stata un’accelerazione improvvisa da parte dell’amministratore delegato Beppe Marotta che con il contributo del presidente ha risolto la questione. Due anni che permettono alla Juve di poter ancora contare sulle prestazioni di Buffon. Il portiere, dal canto suo, avrà la possibilità di cercare di vincere la Champions League, un traguardo che gli manca più di qualsiasi altra cosa.

Nessun commento: