giovedì 6 dicembre 2012

Alessio: «Una vittoria che ci riempie di orgoglio»

«Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile e questa vittoria ci riempie di orgoglio». Angelo Alessio “lascia” la panchina della Juventus con il successo più importante, quello che vale gli ottavi di Champions League: «Oggi non era semplice, ma una volta bloccati i loro attaccanti, non sono riusciti ad organizzare il gioco per supportarli. Siamo contenti per il passaggio del turno e per essere arrivati primi nel girone. Dobbiamo ringraziare i ragazzi, che nonostante l’assenza di Antonio si sono messi a disposizione. Con il passare del tempo abbiamo acquisito consapevolezza nei nostri mezzi, lo abbiamo dimostrato contro il Chelsea e ribadito questa sera. Non saprei indicare quale squadre vorrei affrontare negli ottavi, sono tutte forti. Però preferirei evitare il Real Madrid».

Nessun commento: