venerdì 23 novembre 2012

Juve: I precedenti con il Milan a San Siro

Tre vittorie, nessun pareggio e quattro sconfitte: è questo il bilancio del Milan a San Siro, dove ha raccolto nove dei 15 punti che attualmente compongono la sua classifica. Il cammino dei rossoneri ha preso avvio con una sconfitta di stretta misura con la Sampdoria, che ha conquistato il successo grazie a una rete di Costa allo scoccare dell’ora di gioco. Identico punteggio si è verificato con l’Atalanta: a colpire stavolta è stato un tiro da fuori di Cigarini. Il primo successo casalingo è arrivato alla quinta giornata, un 2-0 sul Cagliari, frutto della doppietta di uno scatenato El Shaarawy. Al settimo turno il Milan ha perso il derby con l’Inter, ma va detto che i rossoneri hanno costruito non poche palle gol dopo la rete di Samuel a inizio gara. Sofferto è stato il successivo 1-0 contro il Genoa di Del Neri. A segnare la rete che è valsa tre punti è stato l’ex rossoblu El Shaarawy, servito da una fuga sulla destra di Abate. Gli ultimi due impegni casalinghi hanno visto la formazione di Allegri comportarsi in maniera opposta: 5-1 con il Chievo, con marcatori tutti diversi: Emanuelson, Montolivo, Bojan, El Shaarawy e Pazzini. Con la Fiorentina, invece, l’1-3 patito è stato figlio di una prestazione arrendevole, con unico acuto di Pazzini quando già i viola si trovavano avanti di due reti. I rossoneri sono reduci da due prestazioni positive lontano da Milano: 2-2 in rimonta a Napoli nell’ultimo turno di campionato e l’1-3 in Belgio, contro l’Anderlecht, per una vittoria che ha significato l’accesso agli ottavi di Champions League con una giornata d’anticipo.

Nessun commento: