martedì 20 novembre 2012

Juve, Conte ritrova Pirlo. Chelsea, idea Bertrand

Stasera c'è la grande sfida di Champions League. La Juve contro il Chelsea si gioca tutto. E lo farà nel suo stadio con l'appoggio del pubblico, chiamato a gran voce da Antonio Conte. I tifosi dovranno dare la carica giusta ai giocatori per battere gli inglesi che sono primi nel girone insieme allo Shakhtar Donetsk. Nei bianconeri sono tutti disponibili. Conte avrà l'imbarazzo della scelta per schierare l'undici titolare. Al centro del campo tornerà Pirlo, squalificato contro la Lazio. Sulla destra Lichtsteiner dovrebbe prendere il posto di Isla. In avanti possibile chance per Vucinic (che ha saltato la sfida contro i biancocelesti per l'influenza) con Giovinco in panchina. Davanti a Buffon, solita difesa a tre con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Di Matteo dovrebbe optare per un modulo un po' più protetto con Bertrand al posto di uno fra Oscar e Hazard. In difesa, con Terry fuori per infortunio, dovrebbero giocare Luiz e Cahill centrali con Ivanovic e Cole sulle fasce. In avanti Di Matteo ha il dubbio Torres "Deciderò nella notte se far partire titolare Fernando", le sue parole ieri in conferenza stampa. Sicuro del posto Mata che agirà dalle parti di Asamoah.

Nessun commento: