mercoledì 24 ottobre 2012

Alessio: «Creato tanto, ma non abbiamo segnato»

La vittoria tanto cercata in Europa non è arrivata. Da Copenaghen, la Juventus torna con un punto e tanti rimpianti per un pareggio in rimonta ma con tantissime occasioni da rete create e non concretizzate. Il pareggio con il Nordsjaelland non compromette il cammino europeo ma mette i bianconeri nelle condizioni di dover vincere le prossime gare. Ecco il commento di Angelo Alessio. «Abbiamo creato tantissime occasioni, almeno 14/15, ma non siamo riusciti a segnare. Meno male che alla fine Mirko ha pareggiato, altrimenti rischiavamo anche la beffa. Nel primo tempo ci è mancata un po’ di cattiveria, anche sotto porta. Mentre nella ripresa abbiamo fatto meglio e i ragazzi hanno fatto una buona prestazione. Peccato per questo pari, ora dobbiamo rimboccarci le maniche e andare avanti, cercando di vincere le prossime». Anche Giorgio Chiellini e deluso dopo il pareggio in Danimarca. Il difensore della Juve analizza così la partita: «In 90 minuti abbiamo concesso loro una punizione e un’occasione partita con un lancio dal fondo. Noi abbiamo fatto 15 tiri e creato 30 potenziali occasioni. In alcune gare di campionato, vedi Genoa e Siena, abbiamo portato a casa vittorie concedendo più occasioni, meritavamo molto di più». «Torniamo a casa senza capire perché non abbiamo vinto».

Nessun commento: