venerdì 6 luglio 2012

Pogba, c'è l'accordo tra la Juve e il Manchester United

Juve e Manchester fanno pace per Paul Pogba grazie ad un assegno di un milione che la società bianconera verserà al club di mister Ferguson. In questo modo Beppe Marotta chiude definitivamente il discorso, evitando ricorsi inglesi su documenti non in regola, e si porta a Torino uno dei giovani più promettenti del calcio europeo. Nataralmente all’United non l’hanno presa bene e lo stesso Ferguson, sul sito della società, ha sparato sul giovane francese: «Aveva firmato da mesi e non ci ha mai detto niente. Non è questo il modo di comportarsi». L’hanno presa male perché pensavano di fargli un nuovo contratto. E per convincerlo il coach scozzese l’ha fatto giocare in Premier al fianco di Rooney. Non è servito a niente, il ragazzo ha scelto la Juve. Forse gli avranno parlato di Platini, Deschamps e Zidane, francesi come lui che in bianconero hanno vinto tutto. E che ancora oggi si portano la Juve nel cuore.

Nessun commento: