lunedì 25 giugno 2012

Suarez in pole, pronta l'offerta della Juve

A questo punto la Juventus si prepara a sferrare un nuovo attacco. Dopo i sondaggi di qualche settimana fa, che non avevano individuato disponibilità a cedere Luis Alberto Suarez , si è aperto un nuovo scenario e sta per partire un nuovo tentativo bianconero. Non sono passati inosservati i movimenti dei Reds alla ricerca di attaccanti e di Jan Klaas Huntelaar in particolare, perché l’olandese non è un acquisto a buon mercato e il Liverpool ha già speso poco meno di dieci milioni per il talento islandese Gylfi Sigurdsson. Insomma, la strategia del Liverpool potrebbe essere cambiata e ora potrebbe esserci non solo la disponibilità, ma anche la necessità a vendere la punta uruguaiana. - Ecco perché sta per partire l’offerta in direzione Anfield Road: Milos Krasic e 18 milioni di euro, che - nei calcoli della Juventus - equivale a un’offerta di 28 milioni di euro, valutando l’ala destra serba una decina di milioni. Proposta che, sempre in teoria, dovrebbe coincidere con la richiesta del Liverpool per l’uruguaiano. Sarebbe, ovviamente, un incipit di trattativa perché probabilmente gli inglesi vorrebbero un conguaglio economico più consistente e bisogna capire se Krasic è ancora al centro degli interessi del club, com’era ai tempi di Kenny Dalglish che stava corteggiando il serbo fra aprile e maggio, prima di essere silurato. Anche il nuovo manager Brendan Rodgers sta cercando un’ala destra, ma non risultano per il momento contatti con l’entourage di Krasic, che la Juventus sta comunque cercando di piazzare. Detto ciò, l’offerta della Juventus potrebbe tentare il Liverpool che, bisognoso di cash per portare avanti il mercato in entrata, questa volta sarebbe disposto ad ascoltare i dirigenti juventini.

Nessun commento: