sabato 9 giugno 2012

Juve, il papà di Van Persie: «No al City e alla Spagna»

Sì, Van Persie e la Juve sembrano molto più vicini. Perché il bomber olandese ha chiuso a big come Barcellona, Manchester City e Real Madrid senza escludere un suo futuro alla Juve. In un'intervista alla rivista Panenka, il padre Bob non ha lasciato spazio ad interpretazioni: «Il Barcellona? Che diavolo ci andrebbe a fare? Hanno già Messi, non avrebbe senso - ha spiegato - Il Real Madrid gli piacerebbe ma lì non si adatterebbe, non è una squadra di giocatori, ma un gruppo di stelle». Ed esclude anche un trasferimento al City. «È impossibile che Robin giochi in un'altra squadra di Premier League diversa dall'Arsenal. Fa tutto ciò che è necessario per vincere, ma la vittoria non è il suo unico obiettivo. Gioca per vincere ma non a tutti i costi».

Nessun commento: