martedì 29 maggio 2012

Supercoppa, Torino o Cina: Juve e Napoli divise

A Torino o in Cina: Juventus e Napoli sono divise sulla sede che ospiterà la prossima Supercoppa italiana, e la questione è stata affrontata anche a margine dell'assemblea della Lega di serie A di oggi. Il Napoli è favorevole alla trasferta cinese, mentre la Juventus, che in estate sarà impegnata in una tournee negli Stati Uniti, preferisce evitare un'altra trasferta intercontinentale e quindi sarebbe pronto a ospitare la sfida nel proprio stadio, come previsto dal regolamento secondo cui il vincitore dello scudetto gioca in casa. L'11, il 19 e il 25 agosto sono le date sul tavolo. "Ma dipende se si gioca in Italia o in Cina, le finestre a disposizione sono poche", ha osservato Beretta. "L'accordo con gli organizzatori i cinesi prevede la possibilità di svolgere in Cina tre delle prossime cinque finali di Supercoppa: è uno straordinario veicolo di promozione per calcio italiano. Ma il contratto prevede la possibilità di ridurre a due le trasferte - ha precisato il presidente della Lega di serie A - Una decisione in tal senso non è stata ancora presa. Anche oggi approfondimenti con i vertici di Napoli e Juventus". Diversi dirigenti sottolineano che la decisione spetta all'assemblea di Lega, perchè la materia interessa tutti i club. "È vero - ha convenuto Beretta -, ma molto attiene alle esigenze delle due finaliste".

Nessun commento: