mercoledì 2 maggio 2012

«Higuain, futuro lontano da Madrid: lo vuole la Juve»

È il sostituto di Benzema e questo non lo può accettare. A pochi metri dal traguardo della Liga spagnola, il Real Madrid deve fare i conti con il disagio di Gonzalo Higuaín che ha chiesto di essere ceduto. Il quotidiano spagnolo 'Abc' considera "quasi" chiusa l'esperienza dell'argentino con la maglia bianca e quest'idea sembra ormai diventata realtà anche per Florentino Perez. Il presidente del Real ha di fronte i numeri del 'Pipita': 1.246 minuti in campo e 21 gol, contro i 2.123 e i 20 di Benzema. Per l'attaccante un motivo incontestabile per chiedere la cessione, per Perez una ragione in più per non abbassare la sua richiesta: 40 milioni di euro. Cacho Recasens e Jorge Higuaín, agente e padre del calciatore, si incontreranno presto con la dirigenza del club dopo che già erano stati a vedere la partita con il Siviglia. Lo staff del giocatore assicura, come riporta la versione online del giornale, che non ci sono problemi con Mourinho. Il portoghese conta sul giocatore ma Juve e Paris Saint Germain sono alla finestra. Entrambi i club vengono ritenuti gli unici accreditati, secondo i media spagnoli, a sedersi al tavolo di una trattativa così importante e dispendiosa. Cifre altissime che verrebbero subito reinvestite da Mourinho nel mercato per un'altra punta o un centrale difensivo.

Nessun commento: