sabato 7 aprile 2012

Bonucci: «Avanti così, col coltello tra i denti»

Il gol contro il Napoli gli è stato “tolto” dagli statistici e Leonardo Bonucci ha risposto a modo suo. Ne ha segnato un altro contro il Palermo. E questo nessuno potrà toccarglielo, perché nel suo imperioso stacco di testa c’era tutta la voglia della Juventus di vincere e riprendersi la testa della classifica: «Sono felice di aver sbloccato una gara difficile, su un campo sempre ostico. Ci siamo riusciti sfruttando un calcio piazzato». La Juve ha mostrato fin dal primo secondo grande determinazione, ma la sconfitta del Milan c’entra solo relativamente con la foga dei bianconeri: «Sapevamo di dover vincere comunque per tenere il passo del Milan. Con il gol di Amauri però ora ci troviamo a gioire per il primo posto e ora tocca a noi. Ci piace stare lassù, abbiamo lavorato tanto per questo, fin da Bardonecchia. Ora stiamo vivendo un sogno e faremo di tutto per coronarlo».

Nessun commento: