venerdì 2 marzo 2012

Juventus-Chievo, i precedenti

Sono 8 i precedenti tra Juventus e Chievo in campionato. 6 i successi per i bianconeri, 2 i pareggi e nessun successo per i veronesi. Finora, le partite vinte con il Chievo sono state raramente semplici, come confermò il primo appuntamento nella stagione 2001-02, che rimane il più appassionante della storia. Fu una sfida davvero speciale, perché vide le due formazioni affrontarsi alla terza giornata in qualità di uniche capoclassifica. Non solo, i gialloblù si trovarono a sorpresa addirittura sullo 0-2 grazie a una doppietta di Marazzina, che approfittò di un errore di Buffon, per poi finalizzare un’azione decisamente efficace, avviata con ben due colpi di tacco consecutivi. La reazione degli uomini di Lippi fu però immediata: già alla fine del primo tempo la situazione di parità venne ristabilita grazie a un tiro al volo di Tacchinardi e a un colpo di testa di Tudor. Nella ripresa, fu Marcelo Salas dagli undici metri a regalare alla Juve il primato in solitaria. L’anno successivo la sfida è ancora più avvincente. La Juve scende in campo per onorare la vittoria del suo scudetto numero 27. Il Chievo ha bisogno di punti per conquistare un posto in Uefa, un’impresa che sfugge nonostante un tripletta di Oliver Bierhoff, che non riesce a evitare la sconfitta per 4-3. Nel 2004 è un ex del Verona a procurare un dolore al Chievo: la gara viene infatti decisa da Mauro German Camoranesi dopo 10 minuti e per l’italoargentino, ex dell’Hellas, è una sorta di derby continuo, se è vero che fu proprio lui a determinare il successo del Verona nella prima storica stracittadina in serie A. La stagione successiva anche Fabio Capello conferma la tradizione positiva. Il 3-0 è il divario più netto registrato nella storia dei confronti diretti. Lo firmano Zalayeta, Nedved e Ibrahimovic. Tocca poi a David Trezeguet decidere l’incontro del campionato 2005-06, con una rete di testa che dopo 36 minuti, la prima del torneo che ha sancito la conquista dello scudetto numero 29. Curiosamente, anche l’ultima vittoria bianconera è avvenuta in una giornata inaugurale di campionato, nel 2009-10, con colpo di testa vincente di Iaquinta su punizione di Diego.

Nessun commento: