mercoledì 29 febbraio 2012

Juve: Il mercoledì dei Nazionali

Mercoledì non esaltante, almeno dal punto di vista dei risultati, per i bianconeri convocati dalle rispettive Nazionali. Le quattro gare in cui erano impegnati i dieci juventini si sono chiuse con un bilancio di due sconfitte, un pareggio e una sola vittoria. La prima gara del 2012 non è stata positiva per l’Italia. La squadra di Prandelli ha perso 1-0 a Genova contro gli Stati Uniti. In campo sei dei sette bianconeri aggregati al gruppo. Buffon, Barzagli e Pirlo hanno giocato l’intero match. Marchisio e Matri sono partiti titolari e sono stati sostituiti nel corso della ripresa, mentre Chiellini è entrato dopo l’intervallo. Solo Bonucci non ha incrementato il bottino di presenze. Sconfitta casalinga anche per la Svizzera. Lichtsteiner e compagni sono stati superati in casa dall’Argentina. O sarebbe meglio dire da Lionel Messi, autore dei tutte le tre reti del 3-1 finale. Il difensore bianconero è uscito dopo quasi un’ora di gioco, quando il risultato era sull’11. Novanta minuti invece per Caceres. L’Uruguay ha pareggiato 1-1 in casa della Romania, dopo essere andata in vantaggio con gol di Cavani. A sorridere è solo Mirko Vucinic. Il suo Montenegro ha battuto 2-1 l’Islanda con doppietta di Jovetic. L’attaccante in campo nella ripresa.

Nessun commento: