domenica 26 febbraio 2012

Conte: «Bravi a rimetterci in carreggiata»

«Complimenti al Milan». Dopo la sfida contro il Milan Antonio Conte vive il post partita all’insegna del fai play, riconoscendo i meriti degli avversari, ma anche levandosi il cappello di fronte alla reazione bianconera: «Loro hanno fatto 60 minuti di altissimo livello, mettendoci in difficoltà con le nostre stesse armi, la determinazione e la corsa, nonostante le assenze. Era difficile tenere quei ritmi per più tempo e noi siamo stati bravi e fortunati a rimetterci in carreggiata con i nuovi innesti che hanno dato linfa vitale. Complimenti ai miei ragazzi che hanno un grande cuore e sono riusciti a riacciuffare la partita». La gara è stata combattuta, ma anche parecchio tesa, forse anche per il clima che si era creato prima del fischio iniziale: «E’ stata caricata troppo e non c’era un bell’ambiente per lo sport. Mi spiace dirlo, ma è giusto farlo, perché sono successe troppe cose che non hanno niente a che fare con il calcio. Errori tecnici ci sono stati anche questa sera, uno sul loro gol, con la palla che era entrata, e uno sul fuorigioco segnalato a Matri che non c’era. La cosa più bella è stata la partita e per il resto dobbiamo migliorare tutti, io per primo».

1 commento:

zac ha detto...

in merito alle dichiarazioni di BUFFON http://www.contropiede.net/2012/02/27/buffon-ate/