domenica 17 giugno 2012

«Giovinco-Juve? Se torna vuole farlo da protagonista»

Il procuratore Claudio Pasqualin è intervenuto a Radio Sportiva per fare il punto sulle molte trattative di mercato, in particolare sul futuro di Giovinco. "La Juventus è stata una protagonista sino ad ora con i colpi di Isla e Asamoah e la prossima settimana sarà importante perché c´è da discutere sulla comproprietà di Giovinco, oltre ad altri possibili arrivi di giocatori giovani, come Verratti".  "Abbiamo seguito il manuale del buon procuratore che impone al medesimo di non sbilanciarsi quando c´è una comproprietà di mezzo: oltre al prestigio della Juve c´è la gratitudine che Giovinco deve mostrare al Parma per la sua valorizzazione. I procuratori non dovrebbero interferire nelle valutazioni che riguardano il prezzo del cartellino. Se la Juve dovesse acquistarlo, lo farebbe in termini definitivi. Non lo userebbe certo come mezzo di scambio. Tornerebbe per essere protagonista, non dico per forza da titolare, ma per provare almeno ad affermarsi. La rivincita è un termine sconosciuto alle ambizioni di Giovinco: lui non ha recriminazioni e guarda sempre avanti. L´interesse dell´Inter è conclamato e questo rafforza nella trattativa la posizione di Ghirardi per tenere testa a Marotta quando si troveranno a discutere".

Nessun commento: